PROCESSO PASSO PASSO: Calcestruzzo stampato

Passaggio 1: preparazione

Un rivestimento stampato sarà durevole e di facile manutenzione se applicato correttamente. Per aderire con successo, dovrai preparare la superficie esistente. La superficie deve essere resistente, pulita, dura senza crepe. Rimuovere tutta la polvere e altre sostanze del vecchio rivestimento che potrebbero danneggiare la presa del prodotto (vernice, olio, grasso, fluorescenza, GLU, sigillanti ...)

Applicare Masters Prim Quartz come primer.

Avvertenza : se hai delle piccole crepe, puoi ripararle con una resina epossidica e inserire una rete in fibra in questo primer.

Passaggio 2: applicazione

Per preparare la miscela, prendere un secchio speciale per la miscelazione e mettere i primi 5 litri di acqua.

Quindi, aggiungere gradualmente la polvere Masters Stamp Overlay , coadiuvante della formica pigmentata. Mescolare con un mixer professionale a bassa velocità (<600rpm) per 2 minuti.

Una volta impastato, applicare il prodotto con una spatola e se necessario, regolare gli spessori con un misurino rastrello. Devi avere un minimo di 1 cm per timbri leggeri come pelli o texture e 2 cm per timbri classici più strutturati. Una volta posizionato il prodotto, lisciare accuratamente con una spatola per ottenere una finitura perfetta.

Passaggio 3: applicare l'agente distaccante

Subito prima di timbrare, applica Masters Antique Release Agent con un pennello in tampico asciutto con un movimento rapido. Evita l'accumulo eccessivo, che potrebbe interferire con la trama dell'impronta, in particolare le trame più chiare.

L'agente distaccante in polvere ha due scopi importanti: conferisce un sottile contrasto di colore mentre agisce come un rompi-legame per evitare che i tappetini o le pelli di stampaggio si attacchino al cemento e disturbino la trama dell'impronta.

Passaggio 4: stampaggio

Prima di iniziare lo stampaggio, verificare che il calcestruzzo abbia raggiunto il giusto stadio di plasticità. Se inizi a stampare troppo presto, il calcestruzzo non sarà abbastanza solido da sostenere il peso dei lavoratori o da un'impronta ben definita. Se inizi a timbrare troppo tardi, non solo la timbratura richiederà uno sforzo maggiore, ma produrrai poca o nessuna consistenza con i timbri, soprattutto quando raggiungi la fine del lavoro. Premere le dita sulla superficie del calcestruzzo in diversi punti della lastra.

Inizia a timbrare posizionando i timbri nella stessa sequenza in cui hai posizionato e finito il cemento. La squadra di timbri dovrebbe completare la prima fila di timbri prima di passare a quella successiva. Imprimere i timbri sulla superficie camminando sugli strumenti, eventualmente seguiti da una leggera pigiatura.

Potrebbe essere necessario eseguire alcuni dettagli con uno scalpello a mano, un rullo o una pelle di consistenza per rimuovere la pasta di cemento spostata che sale attraverso le giunture tra i timbri, per fissare eventuali linee sfocate e per correggere le fughe delle fughe dove il timbro non è stato compresso con una pressione sufficiente.

Passaggio 5: protezione

Lavare il distaccante residuo almeno un giorno (e in alcuni casi due o tre giorni dopo, a seconda delle condizioni meteorologiche).

Il passaggio finale è applicare il sigillante al calcestruzzo. Per ottenere la massima adesione e durata a lungo termine, assicurarsi di applicare il sigillante su una superficie pulita e asciutta. Una delle tecniche più efficaci per applicare il sigillante è combinare sia la spruzzatura che la laminazione, specialmente quando il modello stampato ha linee di fuga profonde. Fare attenzione a non applicare il sigillante troppo pesante, che potrebbe intrappolare l'umidità nella lastra.

Per evitare un effetto scivoloso quando la superficie è bagnata, è possibile incorporare polvere antiscivolo alla prima mano di sigillante.

Suggerimenti e consigli

  • Invece di usare un agente distaccante in polvere, puoi scegliere un agente distaccante trasparente e liquido.
  • Non applicare molto distaccante, specialmente con trame più chiare.
  • Il rilascio della polvere è composto da particelle di polvere aerodisperse molto fini. Durante le giornate ventose, è necessario prestare particolare attenzione a non macchiare quasi pareti o edifici.
  • Proteggiti indossando una maschera antipolvere per prevenire l'inalazione.
  • Assicurati che la persona che cammina e sposta i francobolli indossi stivali o scarpe da lavoro puliti, privi di sassolini, fango o altri detriti.
  • Evita le giornate calde o ventose.
  • Evita la ripetizione del motivo, soprattutto con motivi che imitano materiali naturali come la pietra o l'ardesia. Una composizione casuale apparirà molto più realistica.